it-it
logo soste trasparente150

I tour, i weekend e le proposte giornaliere che riportano il logo  'Le Soste di Ulisse'

fanno parte dei pacchetti a tema che abbiamo creato in esclusiva per Le Soste di Ulisse,

un'associazione di più di quaranta strutture che rappresentano l'eccellenza enogastronomica siciliana,
riunitesi per offrire un' ospitalità perfetta.

grafsoste4Sparsi sulla costa, sulle isole o nelle campagne, sono hotel dal lusso

discreto, storiche residenze di charme, nuovi resort del vino,

ristoranti stellati Michelin e cantine pluripremiate che offrono 

al viaggiatore esperto ed esigente un viaggio nel gusto,
nella tradizione e nell'innovazione del vino e della tavola.

Vini, Vigne e Tenute di Campagna

Tipo di viaggio: Tour per piccoli gruppi precostituiti min 8 max 14 persone

Trasporto:  minibus e autista

Guide: Tour con autista, accompagnatore e guide locali per le visite in programma

Periodo: Tutto l'anno - partenze su richiesta 

Durata: 6 notti/7 giorni
Viaggio esclusivo in collaborazione con logo le soste biancoridotto

In breve
Scoprire un paese seguendo i filari dei suoi vigneti permette
di cogliere qualcuno dei suoi segreti più nascosti.
Soggiorno in eleganti wine relais
Visite e Degustazioni guidate in cantine e enoteche
Degustazioni territoriali
Cene gourmet con percorsi di degustazione in abbinamento alle cene
Città d'arte e siti archeologici
botti donnafugatavendemmiaregalealiTasca-dAlmerita


Highlights

Le Tappe di questo viaggio sono le cantine e le aziende vinicole del circuito enogastronomico
“Le Soste di Ulisse”: cantine eccellenti che rappresentano tutto il variegato terroir dell'isola.
 
I Resort

Prima „Sosta“: Santa Cristina Gela (PA) Unico Relais du Silence in Sicilia, si trova al centro della pianura di piana degli albanesi a 20 km dal centro di Palermo.
Antica Residenza del Barone di Ramione, il baglio fu costruito alla fine del '800. La srtuttura si richiama a uno stile arabo normanno, mentre gli interni riflettono lo stile della padrona di casa, con un elegante mobilio in stile francese, oggetti e quadri di famiglia alcuni provenienti dai numerosi viaggi. Solo 13 eleganti camere di una residenza di campagna.
Gli attuali proprietari, il conte e la contessa Marzotto, hanno fatto del baglio un’accogliente casa per coloro che desiderano rilassarsi tra i vigneti, dopo aver visitato la caotica Palermo e le altre meraviglie della Sicilia da qui facilmente raggiungibili. Delizioso il percorso fitness all’aperto creato tra i vigneti.

Seconda „Sosta“:Menfi (AG) La Tenuta appare come un tipico borgo di case rurali posto sulla collina, immerso tra vigneti e oliveti. Solo quattordici camere, con terrazza privata, circondate dal profumo intenso delle piante aromatiche delle aiuole. E' il luogo dedicato all'ospitalità da una famiglia e un’azienda tra i migliori produttori di vino siciliano. Un luogo raffinato e accogliente.

Terza „Sosta“:– Vittoria (RG)La locanda, come amano chiamarla i proprietari, è stata ricavata dalla sapiente ristrutturazione dell’antico caseggiato rurale. I proprietari, entrambi architetti, hanno ristrutturato il casale con grande gusto, lasciando intatta la semplicità e il calore di una casa di campagna. Gli alloggi sono ampi appartamenti, alcuni con camino, altri con terrazza sui vigneti o con vista spettacolare sull’Etna.

Le Cantine

Baglio di Pianetto: Pianetto si trova a Santa Cristina Gela, nella zona DOC di Monreale. I suoi vigneti si trovano ad un'altitudine di circa 600 metri s.l.m. ed estesi per una superficie totale di circa 88 ettari, di cui 40 in produzione, circa 25 in fase di reimpianto e 3 ad oliveto. Attualmente le varietà coltivate sono l'Insolia ed il Viognier per i bianchi, mentre il Merlot e il Petit Verdot occupano la totalità delle superfici coltivate a rossi. Si producono 13 vini e 2 oli extra vergine di oliva.

Tasca d'Almerita:ambasciatore della rivoluzione dei vini siciliani, l’azienda è uno dei migliori produttori di vino sulla scena internazionale. Questa azienda produce non meno di 20 etichette con una cura quasi fanatica per le varietà locali e una continua sperimentazione.

Planeta: 'Ulmo' è la cantina storica della famiglia Planeta. Sorge sulle sponde del lago Arancio, nei pressi della città di Sambuca di Sicilia. Al piano terra ci sono le vasche di fermentazione mentre a seguire le barrique per la maturazione delle migliori selezioni di uve Chardonnay e Fiano. La sua capacità complessiva è di circa 1200 barili. Questa cantina è dedicata alla produzione e alla maturazione dei vini bianchi Alastro, Cometa e Chardonnay. Dispensa è il cuore della società, della sua tecnologia, della produzione e amministrazione, oltre ad essere la casa storica della famiglia. La cantina è dedicata alla produzione dei vini rossi di qualità Merlot, Syrah e Burdese, ha una capacità totale di 4000 hl con la sua linea di imbottigliamento. Al piano di sotto lo stoccaggio del vino in legno, con una capacità totale di circa 1500 barriques.

Donnafugata: Donnafugata nasce dall'iniziativa della famiglia Rallo, che conta oltre 150 anni di esperienza nel vino di qualità. L'avventura di Donnafugata prende avvio nel 1983 dalle storiche cantine della famiglia a Marsala e nelle vigne di Contessa Entellina, nel cuore della Sicilia occidentale; nel 1989 Donnafugata giunge sull'isola di Pantelleria dove inizia a produrre vini naturali dolci. Le cantine di Marsala, costruite nel 1851, conservano l'impianto tipico del "baglio" mediterraneo con l'ampia corte interna punteggiata di agrumi e di ulivi e le capriate in legno, opera di antichi maestri d'ascia.

Cos: L'altopiano di Vittoria, in provincia di Ragusa è chiuso tra i fiumi Ippari e Dirillo e degrada dolcemente dalle montagne fino al Mar Mediterraneo. Queste terre, tra i 200 e i 300 metri s.l.m, erano coltivate a vigna già prima della nascita di Vittoria nel 1607. Ottime caratteristiche geologiche, clima caldo asciutto e ben ventilato e sbalzi di temperatura tra giorno e notte, i vini qui prodotti hanno una particolare eleganza, mineralità e una buona acidità. Frappato di Vittoria, Cerasuolo di Vittoria, Nero d'Avola, Grosso Nero, Nerello Mascalese, i rossi. Insolia, Grecanico, Albanello e Moscato tra i bianchi.
L’azienda segue i principi della viticoltura biodinamica per aiutare la vigna a trovare e mantenere l’equilibrio in sintonia con la natura e per far esprimere al vino la profondità del carattere dei propri suoli. Inizia ad utilizzare recipienti di terracotta. Materiale che non cede alcuna caratteristica aromatica. Le prime anfore arrivano dalla Spagna nel settembre del 2000. Nasce Pithos, un Cerasuolo di Vittoria, fermentato ed affinato interamente in anfore.

Feudo Maccari: rapito dalla Val di Noto, durante un viaggio in Sicilia, Antonio Moretti, originario della Toscana, ha scelto questo luogo per la sua prossima sfida enologica e il Nero d’Avola come l'uva protagonista di questa sfida. E 'un vitigno di antiche tradizioni, le sue origini risalgono ai coloni greci che portarono il sistema di coltivazione dell'uva ' ad alberello '.

Share
Invia Pagamento
Facebook
Instagram
Skype

Copyright © 2013-2018 Private Sicily di Lai Viaggi S.r.l. - P. IVA 00772170825. Tutti i diritti riservati. La riproduzione, anche parziale, del contenuto presente in questo sito è vietata.

tel: +39091583728 - fax: +39091589995 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.